HomeComparazioni quoteBwinUnibetSerie ABetclicCalendario

Notizie Gambling


Legge Gambling USA (21 Maggio 2010)

Gli USA pensano di abbattere il divieto sul gambling online.

Secondo il quotidiano britannico The Indipendente gli Usa stanno considerando la possibilità di togliere le restrizioni sull'internet gambling. E' la prima volta dall'entrata in vigore nel 2006 del Unlawful Internet Gambling Enforcement Act che aveva bandito di fatto online poker,bingo e online casino.

Dopo 4 anni, autorevoli membri del Congresso come i membri del Congresso Barney Frank e Jim McDermott guidano la campagna per abolire il bando del 2006.

La nuova legislazione verte su tre punti. Permettere l'online gambling così che il governo federale e gli stati possano incassare $42 bilioni di tasse in 10 anni. Le società dovranno pagare il 2% di tasse al governo federale ed il 6% allo stato che darà la licenza. Tasse addizionali saranno applicate alla vincita del giocatore.

Il secondo punto, e' la creazione di più di 32.000 posti di lavoro per legittime società onshore senza contare i posti di lavoro a livello federale e statale per il monitoraggio e emissione delle licenze per online gambling.

Il terzo punto e' l'offshore gambling, che secondo stime di H2 Gambling Capital, il giro di affari del settore offshore gambling dovrebbe aggirarsi sui $6 bilioni di dollari.

I giganti del settore si stanno già muovendo per ritornare sul mercato US, come PartyGaming e 888. PartyGaming sono in trattative per possibili joint venture con casinos americani e 888 sono “molto vicini” alla catena di casino Harras's.
» Retour

Altri temi